OPEN CALLS! ISCRIVI IL TUO FILM

 

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 31 AGOSTO 2022

 

Bring the archive into the wolrd. Il riuso dei materiali d’archivio nelle opere contemporanee documentarie e sperimentali è sempre di più non solo un fatto artistico ma un vero e proprio atto politico, e sempre più carico di implicazioni sociali e culturali. Le opere di found footage ci insegnano ad affondare lo sguardo nella dimensione del privato e del rimosso e a far risuonare il passato nel presente per ripensarlo, ricodificarlo, trasformarlo.

 

Attraverso storie private che si fanno pubbliche, microstorie che illuminano soggettività, eventi, spazi e relazioni a lungo invisibili, l’uso di immagini (ri)trovate rovescia spesso le gabbie della rappresentazione e ci apre a quella che appare come una rivoluzione visuale. Rimettere al mondo l’archivio è anche restituire storie cancellate, riportarle in superficie, e tessere assieme la trama di un mondo migliore.

 


 

Archivio Aperto 2022 giunge alla sua XV edizione e inaugura una sezione competitiva con un premio dedicato al found footage e al riuso d’archivio.

 

Rivolgendoci a filmmaker, registi/e e artisti/e cerchiamo opere di qualsiasi forma e genere – documentarie, sperimentali, video-essay, sconfinamenti nella finzione e nel cinema di animazione – su qualsiasi formato e supporto e di qualsiasi durata che mettano al centro il riuso di found footage e materiali privati filmici e fotografici capaci di riflettere sulla storia, la memoria e le soggettività perdute, le rimozioni, gli oblii ai quali siamo continuamente sottoposti.

 

Scarica il regolamento e iscrivi il tuo film su FilmFreeway.